Il Centro Diurno Polifunzionale di Monghidoro apre lunedì 07 gennaio 2002 conla presenza di quattro giovani ospiti. Lo scopo è di aiutare a sviluppare ed esternare le capacità pratico-comunicative di ogni ragazzo, per renderlo più consapevole nella quotidianità, nei piccoli gesti e rituali di ogni giorno, ma anche nell’integrazione con gli altri: autonomia come passaggio delicato, ma importante e fondamentale nella vita di ogni persona! Nei primi sei - sette mesi di apertura il lavoro è stato incentrato sulla conoscenza dei ragazzi, delle loro modalità e necessità e della loro integrazione in un nuovo ambiente ancora tutto da scoprire e costruire. Le giornate sono state scandite, fin dall’inizio, con tempi e momenti ben precisi:

Accoglienza degli ospiti al centro;

Colazione;

Inizio attività;

Momento del pranzo;

Relax;

Attività pomeridiana;

Saluto e accompagnamento degli ospiti a casa.
 

Gli utenti arrivano al centro accompagnati da un autista e da un’educatrice.
Come prima cosa viene svolta una piccola colazione e, tra una chiacchiera e l’altra, si spiega ai ragazzi l’attività della giornata e, attorno alle 9,30-9,45, partono i lavori...

Situato in una posizione strategica, in pieno centro storico, il centro diurno rappresenta per il paese, ma anche per l’intero versante montano, una nuova ed importante opportunità operativa.
La struttura ha sede in un edificio di proprietà della chiesa dato, in comodato gratuito, al comune di Monghidoro che, con l’allora dirigente dei servizi sociali del distretto di San Lazzaro di Savena ha studiato e stilato il progetto. Grazie ad un contributo regionale l’edificio è stato ristrutturato e la gara d’appalto è stata vinta da una Cooperativa Sociale locale Casa Per Anziani Campeggio.


COSA FACCIAMO?

La vita quotidiana del centro è scandita da una programmazione semestrale (invernale da ottobre a marzo ed estiva da aprile a settembre), pensata dalle educatrici sulla base delle necessità del singolo individuo e dell’intero gruppo. Le attività svolte riguardano, prevalentemente, tre settori:

1) Area Psicomotoria e/o del gioco

2) Area Artistico-creativa

3) Area legata alla quotidianità

Durante tutto l’anno numerosi sono i contatti con l’esterno: “rumorose” ed entusiastiche le visite alla biblioteca comunale del paese, la spesa nei negozi di Monghidoro, gli inviti a pranzo e le nostre famose feste…


NOI IN POSA

NOI IN FESTA


ARCHIVIO EVENTI

ALTRE INFORMAZIONI:

Molti sono i contatti e le collaborazioni attivate dal Centro “Noi” con l’esterno, alcune delle principali:

-
Da Aprile 2002 di martedì e giovedì pomeriggio sono stati attivati due laboratori i cui partecipanti sono utenti segnalati dal Polo Handicap Adulto del Distretto di San Lazzaro di Savena. Il martedì si è svolto un laboratorio di découpage e si è iniziato, quest’anno, un percorso motorio collegato all’attività di palestra. Il giovedì si è svolto un laboratorio di musicoterapia.
-
All’interno della struttura sono presenti tirocinanti universitarie ed OTA e, da Giugno 2004, un obiettore.
-
All’esterno della struttura del Centro, sono stati svolti degli interventi individuali con utenti segnalati dal Polo Handicap Adulto del Distretto di San Lazzaro.
-
Si sono svolti dei laboratori di informatica presso la Biblioteca Comunale del comune di Pianoro e sono state concordate, con alcuni utenti, delle uscite a pranzo.
-
Si è attivata una collaborazione con il Centro Diurno COPAS di Borgonuovo: su loro invito abbiamo partecipato ad una lezione dell’attività di musicoterapia, mentre su nostra richiesta hanno partecipato, con cinque utenti, ad uno dei nostri incontri dell’attività equestre. Queste due giornate sono risultate, sia per gli educatori che per gli utenti, estremamente utili ed importanti, relazionarsi con metodologie e problematiche differenti è risultato essere un forte stimolo per entrambi.
-
In alcune case di riposo di Monghidoro e dintorni si sono organizzate delle tombole, i cui premi erano oggetti realizzati sia dagli anziani che dagli utenti del nostro centro.
-
Durante il periodo Primavera-Estate il centro ha partecipato, con un piccolo banchetto di oggetti realizzati dai ragazzi, a numerose feste paesane.
-
A partire dallo scorso anno si è attivata una collaborazione con il Coordinamento Sport-Handicap di Bologna e si è partecipato, il 12 ottobre 2003, ad un quadrangolare di calcio.
-
Sono state organizzate diverse gite a Firenze, Castel dell’Alpi, Bocca di Rio, Monte dell’Alpe, Piamaggio, Piccolo Paradiso, Fiabilandia, Cesenatico...

Home page       I Nostri servizi       Contatti       Normativa       Immagini       Links

Copyright 2007 ©
Cooperativa Sociale CampeggioMonghidoro. Tutti i diritti riservati.